Tempoliberotoscana.it: “Radio d’epoca, passione senza tempo”, una mostra all’ex oratorio San Carlo

Tre giorni per conoscere il fantastico mondo delle radio d’epoca, il 4-5-6 ottobre nel salone dell’ex oratorio San Carlo, l’Associazione Italiana Radio d’Epoca della Valdinievole, in collaborazione con il Comune di Monsummano Terme, l’Assessorato alla Cultura e la Biblioteca “G. Giusti”, organizza una mostra con la presentazione di decine e decine di autentiche scatole parlanti, che vanno dal 1922 al 1980.
Sarà un evento particolare in quanto ricorre il 90° anniversario della radio e il 60° della televisione e quindi verranno presentati anche vecchi televisori degli anni ’50 – ’60.
Infatti, proprio il 6 ottobre 1924 andò in onda la prima trasmissione radio, durante la quale venne trasmesso il concerto di inaugurazione della prima stazione radiofonica italiana dagli studi di Roma.
Ci saranno radio che hanno avuto una storia, come le radio del regime fatte allo scopo di propaganda, oppure radio che venivano alimentate a batterie, molto costose, che solo famiglie agiate potevano permettersele. Ci sarà anche la radio conosciuta come la radio dei ciechi: infatti davanti all’indice di sintonia, è situata una tela di seta molto fine, così chi non aveva la fortuna di vedere, bastava che passasse un dito sulla tela e trovare l’indice, in modo da capire l’emittente che stava ascoltando.
Si tratta di apparecchi molto modesti, dato che venivano costruiti artigianalmente, ma sicuramente evocheranno i ricordi delle prove dei pionieri che cercavano di captare un segnale, un sibilo, ma anche le loro delusioni e il grido in gola “ci siamo!”
L’inaugurazione sarà sabato 4 ottobre, alle ore 10.00, con la presenza dell’Assessore alla Cultura Barbara Dalla Salda.
Per gli appassionati e per tutti coloro che vogliano approfondire gli argomenti su radio e tv, la Biblioteca comunale ha preparato una bibliografia specifica per l’evento.
Non perdete questa occasione! Visitando la mostra e passando davanti a questi apparecchi, proverete momenti emozionanti.
Fonte:Tempoliberotoscana.it

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: