Inaugurata la nuova sede AIRE di Calenzano

Mag 18, 2018

E’ stata una grande festa quella di sabato 28 aprile alla Stazione delle Associazioni di Calenzano; una festa soprattutto per la grande famiglia dell’AIRE, che si arricchisce di una nuova ed importante risorsa, una sede esclusiva che rappresenterà tutta la Toscana.
Siamo soddisfatti di questo importante risultato, da anni il Gruppo Toscano guidato da Carlo Bonechi, sentiva la necessità di avere un luogo nel quale poter svolgere oltre alle normali attività associative legate al Gruppo, anche iniziative rivolte alla popolazione ed agli appassionati Toscani.
E’ stato un lungo lavoro quello di trovare una location adeguata e per questo ringraziamo la disponibilità del Sindaco Biagioli di Calenzano, che da anni crede ed apprezza le nostre iniziative, così come è stato un lungo lavoro la preparazione della stanza grazie al contributo dei soci Alessio Conti e Riccardo Chiari che hanno dato veramente il massimo.
La sede di Calenzano ha visto anche la nascita di un nuovo Gruppo AIRE, quello di Calenzano, con capogruppo Fabio Giovannoni, ma solo per ovviare alla gestione dei contratti, i Gruppi Toscane e Calenzano sono perfettamente integrati. Da questo mese di maggio prenderanno il via molte iniziative che tenderanno ad avvicinare tutti gli appassionati sia della radio che di tutti gli altri sistemi di comunicazione e di diffusione sonora.
Abbiamo un bel programma già stilato e cercheremo di far conoscere oltre alla realtà AIRE anche le potenzialità di un gruppo che speriamo possa espandersi rapidamente.
La sede dispone di una stanza di 25 metri quadri, ma la disposizione dei supporti per gli apparecchi ci consente di allestire piccole esposizioni che saranno incentrate soprattutto sulla parte sensoriale, mediante audiovisivi che racconteranno storie e tecniche, ma anche facendo toccare con mano e sentire ai visitatori le realtà che le radio hanno raccontato nel corso di un secolo.
Saranno organizzati anche incontri tematici su vari argomenti sia storici che tecnici e corsi, avvalendosi dell’intervento di studiosi ed esperti, spaziando dalle trasmissioni all’HiFi, ora in grande ri-espansione e quindi al mondo del vinile, in modo particolare con corsi sulla scelta ed autocostruzione di impianti HiFi.
Vogliamo aprire una nuova fase in Toscana fra gli appassionati e ci piacerebbe essere di spunto e di aiuto anche per altri gruppi Italiani affinchè i nostri progetti possano diventare un nuovo punto di partenza per tutta l’AIRE in un momento in cui c’è bisogno di nuova linfa ed un nuovo slancio per gli anni futuri.
Prossimamente ci sarà una nuova festa che ci vedrà accomunati in ricordo di due vecchi amici nonchè soci AIRE del Gruppo; abbiamo deciso infatti di intitolare la nuova sede a due persone che hanno dato veramente tanto a questa passione ma soprattutto a noi tutti, Bruno Manetti e Saverio Manetti, scomparsi purtroppo troppo presto lasciando un vuoto incolmabile.
Lo dobbiamo anche a loro se oggi siamo qui a svolgere con lo stesso entusiasmo questa nostra passione.
Vogliamo ricordarli dedicando a loro il futuro del Gruppo, con gli stessi auspici che ci hanno infuso ed i valori che hanno lasciato.
Seguiteci sul nostro sito http://www.aireradiotoscana.wordpress.com e sulla pagina Facebook AIRE Gruppo Toscana: https://www.facebook.com/groups/569129896437064/
Fabio Giovannoni Capogruppo AIRE Calenzano

Annunci

Florence Ham Fest 2015 – L’AIRE coprotagonista, apre la manifestazione

aprile 17, 2015

L’AIRE Gruppo Toscana si è rivelato coprotagonista della manifestazione toscana, edizione 2015, che ha richiamato appassionati radioamatori e cultori delle radiocomunicazioni Toscane. Oltre al banco rappresentativo, curato dal nostro capogruppo Bonechi e dai nostri soci Cini e Chiari, che hanno esposto una piccola parte dei loro gioielli, il palco centrale del market commerciale, è stato occupato dalla riproduzione della Tenda Rossa con le radio di Nobile a cura del socio Giovannoni, che ha anche aperto le due giornate. Una presenza che pone la nostra associazione sempre a fianco dell’ARI di Firenze che ringraziamo per la disponibilità e per le opportunità che ci sono state consentite. Ecco alcune foto.

11150228_1596274257317959_6326391730990142101_n

11150424_10205431730304637_5818160908813189157_n


Florence HamFest 2015: il socio Fabio Giovannoni terrà un mini-convegno sulla Tenda Rossa e le Radio di Nobile

marzo 28, 2015

11075269_1032336060113418_7806018336713374001_n

Al prossimo Florence Hamfest 2015, che si terrà i prossimi 11 e 12 aprile a San Donnino (Fi), verrà esposta una “ambientazione” della Tenda Rossa e la riproduzione della Ondina 33. Oltre a questo, domenica mattina, durante il Party di DXCOFFEE, Fabio Giovannoni, socio AIRE del Gruppo Toscana, illustrerà un pò di storia sull’equipaggio della spedizione di Nobile, del dirigibile Italia e dettagli tecnici delle radio di Biagi.

11073025_873912065981343_1459083803_n


L’AIRE Toscana all’inaugurazione della Biblioteca Santa Cristina di Sesto F.no

marzo 22, 2015

Lo scorso sabato 21 marzo 2015, il nostro Gruppo ha partecipato all’inaugurazione della Biblioteca “Santa Cristina” – Sala Don Odero, presso la Chiesa dei Santi Maria e Bartolomeo a Padule nel comune di Sesto Fiorentino (Fi). La presenza del nostro gruppo, nei soci di Mauro Gelli per le radio militari e Fabio Giovannoni per quelle civili, ha contraddistinto una iniziativa dell’Associazione Tesla Group, che da tempo collabora con il Gruppo AIRE Fiorentino, proponendo alla popolazione locale un momento di aggregazione e di memoria storica particolarmente gradita dai numerosi visitatori.
All’evento ha partecipato anche S.E. il Cardinale Giuseppe Betori, Arcivescovo di Firenze e Segretario Generale della CEI, che ha inaugurato la struttura e gradito la nostra presenza come cultori della storia tecnico-culturale del nostro paese.
Il Gruppo Toscano, presenziato come sempre dal Capogruppo Carlo Bonechi, sta appoggiando una serie di iniziative con l’intento di avere un contatto più stretto con l’associazionismo locale nell’intento di promuovere e tramandare la passione e la cultura delle radiocomunicazioni.
Per questo il nostro gruppo ha deciso di avviare una raccolta di libri tecnici e di letteratura per aiutare l’Associazione Tesla Group nella creazione di questo punto importante nel comune di Sesto Fiorentino.
Se avete dei libri da donare potete contattarci scrivendo a airetoscana@gmail.com o chiamare il 3475710860.

11068295_1022224357806375_2703778715064032502_n

11038105_1022224277806383_2815303223872940860_n

10847847_1022224404473037_278613982686832940_n

11081180_1022224444473033_2468841030052182784_n

 

 


L’AIRE Toscana partecipa alla Festa di Liberazione di Calenzano 2013

settembre 10, 2013

Il 6 settembre si è celebrato il 69° anniversario della Liberazione di Calenzano. Sabato e domenica con una rievocazione storica al castello e a Legri ed una mostra di radio d’epoca civili e militari a cura dei nostri soci Giovannoni, Chiari e Gelli.
Le celebrazioni istituzionali, promosse dal Comune e dal Comitato Comunale Antifascista, sono iniziate alle 19 di venerdì 6 settembre, con il corteo e la deposizione delle corone per le vie cittadine, che quest’anno è stata accompagnata dalle bandiere degli Alfieri della Valmarina e degli Sbandieratori della Signoria. Seguito poi alle 20 la cena in piazza della Resistenza e lo spettacolo “Liberà va cercando”, a cura degli studenti dell’Istituto Calamandrei di Sesto Fiorentino, che hanno presentato un itinerario musicale alla ricerca della liberà e sulle tracce della memoria, passando anche dalla battaglia di Valibona.
Nel fine settimana si è tenuta la rievocazione storica della Liberazione, con l’allestimento di postazioni militari e partigiane nel giardino del Castello di Calenzano Alto e dimostrazioni delle attività belliche e della vita dell’epoca, con figuranti che rappresentano le truppe alleate, i partigiani, i militari tedeschi e i fascisti, oltre a mezzi d’epoca e altri reperti storici.
Nel pomeriggio di sabato 7 settembre all’altana del castello si è tenuta anche una conferenza storica sul tema della campagna d’Italia e dell’armistizio, contornata da prestigiosi apparecchi radio storici, messi a disposizione dai soci Giovannoni, Chiari e Gelli, che hanno ripercorso la storia della radio negli anni della guerra e nel periodo della liberazione, mentre al museo del figurino storico era presente una mostra specifica sullo stesso argomento.
Domenica 8 settembre la rievocazione si è tenuta a Legri, dove è stata coinvolta tutta la comunità, che durante l’anno ha fatto ricerche, raccolto testimonianze e ritrovato documenti di quegli anni. La manifestazione si è chiusa nel tardo pomeriggio con una sfilata di veicoli storici per le vie di Calenzano.
L’AIRE Toscana, con questa presenza ha riportato la continuità di interessi che da anni lega la nostra associazione al Museo del Soldatino di Calenzano, proponendo nei prossimi mesi una serie di collaborazioni volte alla divulgazione storica, tanto che lo stesso Museo del Soldatino diverrà sicuramente un punto di riferimento per tutti coloro che vorranno avere informazioni sull’AIRE Toscana ed Italiana.
Ed il prossimo anno grande e prestigiosa mostra di radio d’epoca per la ricorrenza del 70esimo anniversario della liberazione di Calenzano.
Per info scrivete alla nostra email airetoscana@gmail.com